L'Autorità di Gestione (AdG) del PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 coordina le attività del Programma Operativo, vigila sul rispetto della normativa comunitaria nell'attuazione del PON e assicura l’esistenza di un sistema informatizzato di registrazione e conservazione dei dati contabili e garantisce la raccolta dei dati necessari per la corretta gestione del PO.

E' suo compito garantire che le operazioni destinate a beneficiare di un finanziamento siano selezionate conformemente alla regolamentazione e ai criteri applicabili al Programma, assicurare il rispetto degli obblighi in materia di informazione e pubblicità e accertarsi dell’effettiva fornitura dei prodotti e dei servizi cofinanziati, dell’esecuzione delle spese dichiarate dai Beneficiari e della conformità delle stesse alle norme comunitarie e nazionali. Il dettaglio delle funzioni svolte dall'AdG sono descritte all'interno del Sistema di Gestione e Controllo (SI.GE.CO).

L’elenco completo delle funzioni dell'AdG è contenuto all’art. 125 del Regolamento UE 1303/2013.


L’AdG, secondo quanto previsto dal DPCM n. 190 del 23.12.2020 di riorganizzazione del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, è individuata nel Dirigente della Divisione 2 “Programmi operativi nazionali in materia di infrastrutture e trasporti” della Direzione Generale per lo sviluppo del territorio, la pianificazione e i progetti internazionali – Dipartimento per la programmazione strategica, i sistemi infrastrutturali, di trasporto a rete, informativi e statistici.