Digitalizzazione procedure nel Porto di Bari

La proposta progettuale è volta a fornire un modello di PCS (Port Community System) GAIA (Generalized Automatic exchange of port Information Area) che integri funzionalità specificatamente pensate per le funzioni dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Meridionale, al fine di garantire livelli di servizio organici nel Sud Italia ed abilitando servizi e funzionalità che risultano analoghi nei differenti porti. L’intervento è finalizzato a incrementare la sicurezza della fase di trasporto della merce, velocizzare i processi autorizzativi e aumentare lo scambio di dati e informazioni lungo la filiera.

Il progetto renderà disponibile e facilmente fruibile alle Autorità di Sistema Portuale e ai soggetti istituzionali interessati una serie di informazioni strategiche per la gestione e la programmazione delle attività di sviluppo del Porto. Il progetto Port Community System AdSP intende rispondere al “Decreto Legislativo 169/2016 Riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione della disciplina concernente le Autorità Portuali”.

Il progetto prevede la realizzazione di una soluzione applicativa al fine di fornire alle Autorità di Sistema Portuale uno strumento per il governo, il coordinamento ed il controllo delle realtà portuali rientranti nel “perimetro di governance” della singola Autorità di Sistema Portuale.

Carta di identitàig aida gaia 2021

Intervento
PROG 0101 Digitalizzazione procedure nel porto di Bari

Beneficiario
AdSP - Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Meridionale

Linea di azione
Linea II.1.3 

Stato di avanzamento dell'intervento
in corso di esecuzione

Localizzazione
Taranto, Napoli, Messina, Palermo, Bari, Brindisi e Salerno.

Contributo del PON-IR
2,228 mln€

Dati aggiornati a Dicembre 2020