Estensione dello sdoganamento in mare

Il VTS (Vessel Traffic Service) è un sistema mirato ad incrementare il livello di sicurezza della navigazione marittima, aumentare l’efficienza dei porti evitando conseguenze negative alla mobilità all’interno degli stessi, riducendo contestualmente il rischio di incidenti marittimi ed i conseguenti pericoli per la vita umana in mare e per l’ambiente marino a causa del possibile rilascio di sostanze inquinanti. Pertanto il VTS, oltre a rappresentare un sistema in grado di innalzare il livello di sicurezza della navigazione marittima, attraverso l’incremento dell’efficienza portuale, promuove una più adeguata gestione dei processi sottesi all’accesso delle navi concorrendo così alla realizzazione della National Maritime Single Window.

In tale cornice, è stato avviato un processo di ammodernamento tecnologico volto a garantire un allineamento ai nuovi Sviluppi SW previsti nel VTS di Fase 2 che interessa, necessariamente, anche i sottosistemi a livello locale delle Regioni Meno Sviluppate oggetto, pertanto, della presente richiesta di finanziamento. In particolare, le prestazioni sono classificabili in:

  • Progettazione e realizzazione della seconda fase del sistema VTS, inerente alla progettazione e realizzazione dei nuovi siti VTS e dei relativi adeguamenti tecnologici. L’attività prevede l’aggiornamento agli standard del nuovo progetto dei siti realizzati nell’ambito della prima fase;
  • Sviluppo del Software applicativo e Manutenzione Evolutiva, volta ad assicurare lo sviluppo di nuove funzionalità e una corretta evoluzione di quelle esistenti a seguito di variazioni normative o dei processi informativi automatizzati o apportare migliorie ad aspetti funzionali;
  • Formazione, volta ad assicurare la formazione e l’addestramento del personale dell’Amministrazione chiamato ad operare nell’ambito del Sistema VTS;
  • Servizi di gestione del Sistema VTS, consistenti nell’erogazione continuativa delle prestazioni inerenti la manutenzione correttiva del software applicativo, manutenzione del sistema VTS, Service Desk, Supporto all’avviamento operativo e Training on the job e Conduzione Tecnica.

Carta di identità

Intervento
Implementazione di sistemi di controllo del traffico marittimo nei porti delle Regioni Meno Sviluppate “SISTEMA VTS – Vessel Traffic Service

Beneficiario
Comando Generale delle Capitanerie di Porto Guardia Costiera

Linea di azione
Linea II.1.3

Stato di avanzamento dell'intervento
in corso di esecuzione

Localizzazione
Napoli, Bari, Messina, Gioia Tauro, Palermo

Contributo del PON-IR
15,6 mln€

Dati aggiornati a Gennaio 2022